Inizio del progetto 2Revive

Il progetto “Revival entrepreneurship through second chance” (acronimo: 2REVIVE) è iniziato come un meeting di partners transnazionali tenuto l’8 ed il 9 Febbraio 2018. E’ finanziato dal programma Erasmus + KA2 Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche dela Commissione Europea. Il Consorzio del Progetto è costituito da 7 partners and 5 partners associati provenienti da Polonia, Bulgaria, Italia, Paesi Bassi, Croazia e Malta ed è coordinato da Avsi Polska, Polonia. Il progetto supporterà lo sviluppo di un atteggiamento di imprenditorialità di seconda chance e lo sviluppo di sicurezza di sé, autoconsapevolezza e fiducia in sé stessi in coloro che si apprestano ad essere imprenditori per la seconda volta, attraverso relazioni di coaching e mentoring, permettendo così di riavviare la loro azienda con successo. Elementi chiave del progetto risiedono nell’incoraggiare gli individui ad apprendere dalle proprie esperienze passate per aumentare le possibilità di successo di business futuri, offrendo agli imprenditori di seconda chance una mentorship di qualità ed una guida per lo sviluppo personale e professionale sia dei mentori che degli allievi. Le successive attività definiranno i principali stakeholders, la preparazione e l’esecuzione di piani di disseminazione nazionale, ricerca ed anche sondaggi e analisi sui gruppi target. Alla fine della durata del progetto (30.12.2019), gli atteggiamenti e la sicurezza di sé, autoconsapevolezza e fiducia in sé stessi di imprenditori per la seconda volta saranno sviluppate; il pregiudizio sociale e l’accettazione del fallimento sarano migliorati. Il progetto fornirà inoltre uno strumento online di valutazione, Guide4Mentors e Guide to second chance entrepreneurs’ success e migliorerà l’accetazione del fallimento e la gestione del pregiudizio sociale. I partner del progetto e gli stakeholders scambieranno know-how e trasferiranno conoscenze; apporteranno nuovi punti di vista all’argomento dell’imprenditoria di seconda chance – l’argomento sarà ricercato accuratamente e i partner acquisiranno visioni e adotteranno materiali dalla loro prospettiva specifica. L’implementazione del progetto, in cooperazione con organizzazioni di diverso tipo e provenienti da paesi diversi, migliorerà ulteriormente la capacità dei partner di lavorare come parte di un team internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top